Statistiche di accesso

Pubblicazioni 2017

Sintetizzare nuovi materiali con le reti neurali
26.12.2017 – Un team di ricerca del MIT (USA) ha sviluppato un sistema basato sull’intelligenza artificiale in grado di sintetizzare nuovi materiali inorganici con proprietà particolari. Descritta su npj Computational Materials in Virtual screening of inorganic materials synthesis parameters with deep learning, si tratta di una rete neurale, che impara a svolgere sofisticate analisi computazionali, basate anche su metodi statistici, analizzando enormi database. (Image credit: Chelsea Turner)
 
Un materiale super idrofobico che respinge il vapore
20.12.2017 – Ricercatori dell’University of Colorado (USA) hanno sviluppato un materiale realizzato con una rete 3D di nano-fili di rame allineati verticalmente e molto compatti tra loro. Descritto su Joule in Three-Dimensional Superhydrophobic Nanowire Networks for Enhancing Condensation Heat Transfer, il materiale presenta una superficie super idrofobica in grado di non trattenere vapore ed acqua. (Image credit: CellPress DOI:10.1016/j.joule.2017.11.010 (2017))
 
Armature di grafene super resistenti e ultraleggere
06.12.2017 – Una simulazione al computer dimostra che una nano-armatura di strati 2D sovrapposti di grafene presenta una elevatissima capacità di dissipare energia (tenacità). Il risultato, descritto su ACS Applied Materials & Interfaces in 2D Material Armors Showing Superior Impact Strength of Few Layers, apre la strada allo sviluppo di armature multistrato ultraleggere usando nanocompositi basati su materiali 2D. (Image credit: S. Signetti et al, Acs Applied Materials and Interfaces)