Statistiche di accesso

Diamene: la pellicola più sottile e rigida mai creata
06.01.2018 – Ricercatori della City University of New York (CUNY) sono riusciti a creare, sovrapponendo due fogli flessibili di grafene dello spessore di un atomo, secondo diverse configurazioni, un film di diamene, una pellicola ultrasottile con una rigidità e durezza simili al diamante. Descritto su Nature Nanotechnology in Ultrahard carbon film from epitaxial two-layer graphene, il materiale possiede interessanti proprietà elettroniche e spintroniche. (Image credit: Ella Maru Studio)
 
Sintetizzare nuovi materiali con le reti neurali
26.12.2017 – Un team di ricerca del MIT (USA) ha sviluppato un sistema basato sull’intelligenza artificiale in grado di sintetizzare nuovi materiali inorganici con proprietà particolari. Descritta su npj Computational Materials in Virtual screening of inorganic materials synthesis parameters with deep learning, si tratta di una rete neurale, che impara a svolgere sofisticate analisi computazionali, basate anche su metodi statistici, analizzando enormi database. (Image credit: Chelsea Turner)

 
PLASMONICA
Una ricerca italo-tedesca potrebbe portare allo sviluppo di interruttori ad elevate velocità di commutazione, e quindi alla realizzazione di dispositivi elettronici ultraveloci
Pubblicato il 24.11.2017

Leggi il contenuto

DISPOSITIVI OPTOELETTRONICI
Un team di ricerca del CNR sviluppa un fotorivelatore in grado di convertire la luce infrarossa in corrente, integrando il silicio con un materiale emergente come il grafene
Pubblicato il 16.11.2017

Leggi il contenuto

NANOTECNOLOGIE
Un progetto del Politecnico di Milano si propone di realizzare circuiti magnetici miniaturizzati controllando le configurazioni di spin in un film di materiale magnetico
Pubblicato il 19.10.2017

Leggi il contenuto


 

MATERIALI INNOVATIVI
LUCE DI SINCROTRONE
RICERCA

PHOTO GALLERY IN PRIMO PIANO